Source: ASLi, Capitano, Governatore e Auditore, f.2606 (II), c.437

Riccardo Allen, mercante inglese humilissimo servo di V.A.S. con ogni reverenza gl’espone come dall’ecc.ma maestà Giacomo Re della Gran Brettagnia fu data facoltà al Governatore e Compagnia de mercanti inglesi trafficanti il mare Mediterraneo per lettere patenti del di 14 di dicembre del 3° anno del Regno di detta sua maestà di potere eleggere e nominare loro i consoli per migliore governo di loro traffico et accrescimento di esso in diversi porti dove negotiassero comprendendo ancora il porto della città di Livorno di V.A.S. e che tal Governatore e Compagnia di detti mercanti è stato nominato et eletto detto supplicante, perciò ricorre a ella supplicandola et voglia restar servita farli grazia di confermarlo per consulo di sua nazione della detta città di Livorno con la medesima autorità e facultà statali conceduta nella patente fattali da detto Governatore e compagnia de mercanti sotto di 20 d’ottobre 1621 et di tal grazia resterà obbligatissimo a V.A.S. alla quale prega da ciò felicità e lunga vita.

Al Governatore di Livorno che d’informarsi […]

5 luglio 1622

 

<- back to Laws & Documents

Advertisements